Wild Dolomiti, Cultura e Trekking

quota per persona 285,00235,00

Transiterai lungo la strada della Vena, salirai sul Monte col di Lana, uno tra i luoghi più signifativi della Grande Guerra.

 

  • Reviews 0 Reviews
    0/5
  • Vacation Style Holiday Type
      Culture, Family, Trekking
    • Activity Level Moderate
      3/8
    • Group Size Medium Group
      4
    Wild Dolomiti, Cultura e Trekking.

    1 NOTTE

    Partenza da Selva di Cadore 12.09.2020
    Arrivo a Selva di Cadore 13.09.2020

    Perfetto per un gruppo di amici!

    L’itinerario nasce dall’idea di collegare con un Trekking Tour i principali siti di interesse culturale presenti nell’alto Agordino e prende spunto e va ad integrare il progetto “Cultural trail in the Dolomites”, iniziativa promossa dal Museo Vittorino Cazzetta, il Museo del Castello di Andraz e il sito culturale delle miniere del Fursil, che prevede la possibilità di accedere ai tre siti museali in forma integrata.

    Oltre alla visita delle tre realtà il trekking prevede il transito lungo la srada della Vena, antica rotta commerciale che collegava le Miniere del Fursil con i forni fusori presenti al Castello di Andraz. La salita al Monte Col di Lana è uno tra i luoghi più significativi della Grande Guerra.

    I sentieri attraversati sono ben tracciati, spesso attrezzati con panchine e senza perticolare difficoltà tecniche.

    La quota è valida per 6 partecipanti.

    Senza pensieri: tu prenota la tua vacanza, ci pensiamo noi a trovare i restanti partecipanti al trek!

     

     

     

    Informazioni sulla tua esperienza Wild
    Cosa è incluso nel programma?Servizi inclusi durante l'esperienza.

    Incluso nella quota:

    • Guida Luca – Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Veneto Guide Alpine
    • 1 pernottamento presso l’Hotel La Baita in camera doppia/tripla
    • Prima colazione a buffet
    • Cena
    • Assicurazione medico/bagaglio
    • Transfer dal Passo Val Parola a Selva di Cadore
    What is not included in this tour?Servizi esclusi dalla tua esperienza.

    Escluso dalla Quota:

    • Tasse di soggiorno dove richiesto
    • Bevande
    • Tutto quanto non indicato alla “quota comprende”

     

    1. settembre BORGHI DI POSALZ

      Punto di incontro oggi alle 09.00 è il Museo Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore.
      Potrai lasciare la tua vettura comodamente nel parcheggio fino alla fine di questo Trek.
      Dopo una breve visita guidata al museo si parte per questa avventura con Luca la nostra Guida.
      Da Selva di Cadore, salendo per modesti dislivelli lungo strade silvo pastorali e comunali in breve si giunge all’abitato di Posalz dove si visiteranno le famose Miniere del Fursil.
      Il trekking riprende innestandosi nella strda della Vena che porterà sino all’abitato di Colcuc, dove sarà possibile fare una pausa ristoratrice in una azienda agricola con prodotti locali.
      La seconda parte della giornata prevede il passaggio per il borgo di Larzonei, sempre lungo la strada della Vena, si raggiunge l’Hotel dove vi fermerete per il pernotto.

      Vi attende una gustosa cena ed un buon bicchiere di vino! Alla salute!

      Lunghezza: 15 km
      Dislivello in salita: 600mt
      Dislivelli in discesa: 250mt
      Difficoltà: Media

       

       

    2. settembre Passo Val Parola

      Dopo una ricca prima colazione a buffet con prodotti locali si parte per il Castello di Andraz.
      Con il tuo packet lunch fatto con prodotti del territorio si procede  in salita per 700mt di dislivello senza difficoltà tecniche per il Col di Lana perfetto per un pranzo al sacco nei pressi del bivacco degli Alpini.
      Inizia la discesa fino alla forcella Sief attraversando trincee e baraccamenti bellici, per poi prendere un comodo sentiero lungo un sali scendi porta ai piedi del Monte Setsass ed al Passo Val Parola.
      Sarà possibile pranzare tutti assieme al Rifugio Val Paola oppure visitare il Museo della Grande Guerra.
      Alle 16.00 vi attenderà la navetta per portarvi al punto di partenza di questo ”amazing” Trek.
      Arriverete tutti a Selva di Cadore davanti al Museo Vittorino Cazzetta per riprendere le vostre vetture.

      Buon rientro a casa!

      Lunghezza: 11 km
      Dislivello in salita: 1.100mt
      Dislivello in discesa: 300mt
      Difficoltà: Media

       

    Hotel La Baita *** Livinallongo del Col di Lana (BL)

    Al centro delle Dolomiti, le montagne più belle del mondo, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, il confort di un albergo, la quiete di un rifugio alpino: Paola, Nives, Walter e tutto lo staff Vi danno il benvenuto all’Albergo Ristorante La Baita.
    Camere:  dotate di servizi privati, tv, asciugacapelli, alcune con balcone.
    Il proprietario è socio fondatore del “Gruppo ristoratori Dolomiti Belluno”, aderiscono  alla “Strada del Formaggi e dei sapori delle Dolomiti Bellunesi”.

    Hotel La Baita *** Wellness http://www.albergo-labaita.com/l-albergo.html